VUOI IMPARARE AD ASCOLTARE I TUOI SINTOMI

Smetti di considerare la malattia come un nemico da combattere, anche quando si ricevono diagnosi indesiderate

PERMETTI ALLA MALATTIA DI “GUARIRTI”!

Dedicato a chi vuole conoscere la connessione mente-corpo e imparare ad ascoltare i propri sintomi

24 moduli formativi online con 130 video-lezioni, esercizi e pratiche di Ascolto Biologico

9 incontri mensili online, un seminario esperienziale di due giorni e accesso al forum esclusivo

Area riservata in cui vengono resi disponibili settimanalmente i contenuti formativi

Il primo anno di Accademia inizia tra:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Come ti sentiresti se sapessi ascoltare i TUOI sintomi e favorire l’innato potere di auto-guarigione?

Quando il tuo corpo manda messaggi e manifesta un qualche malessere il primo pensiero è: “come faccio a eliminarlo?”.

Ci si focalizza sul sopprimere messaggio e messaggero. Ci si affida a una figura a cui delegare la responsabilità della propria salute. 

Ci si sente impotenti, passivi, spaventati dal malessere. A volte bloccati nella paura. Prendiamo un rimedio, seguiamo una cura, attendiamo e speriamo.

Ti scrivo tutto questo perché ci sono passata anche io. 25 anni fa avevo delle terribili emicranie che ho provato a mandare via in tutti i modi.
Ogni soluzione che ho provato non funzionava o aveva effetti momentanei.  Fin quando esausta, mi sono arresa.

Ho rinunciato a “combattere” e ho deposto le armi.

La luce in fondo al tunnel apparve quando cominciai a scoprire la connessione mente-corpo e finalmente incontrai la mia prima maestra Claudia Rainville grazie alla quale scoprii la mia vocazione e divenni qualche anno dopo la prima animatrice di Metamedicina in Italia.

Successivamente la mia ricerca e formazione è proseguita con lo studio approfondito delle 5 Leggi Biologiche scoperte dal dr. Hamer che mi ha permesso un vero e proprio capovolgimento del modo di intendere la cosiddetta malattia e mi fornito una mappa precisa di decodifica biologica. 

Poi migliaia e migliaia di ore di Ascolto profondo mi hanno insegnato, come nessuno studio aveva mai fatto, a contattare la causa profonda dei sintomi nella loro specifica unicità.

L' AcCademIA di Ascolto Biologico

forse anche tu ti ritrovi in una di queste 4 situazioni?

Se il tuo corpo manifesta sintomi (anche cronici); se sei un medico, uno psicoterapeuta, un operatore olistico o un naturopata che si interessa di queste tematiche, potresti ritrovarti in una di queste situazioni:

  1. Vedi il sintomo o la malattia solo come un problema, come qualcosa di fastidioso che va soppresso il prima possibile, non lo vuoi sentire, cerchi un rimedio o un esperto per sbarazzartene una volta per tutte, in alcuni casi con la medicina convenzionale, in altri con la medicina naturale, a volte non hai ben chiaro cosa fare e a chi chiedere aiuto;
  2. Sai che il sintomo è un messaggio ma non sai come interpretarlo, non hai un metodo o una mappa da seguire, hai bisogno di una guida, non sai da dove partire;
  3. Provi a interpretare il sintomo perché sai che è possibile, ma non ci riesci, magari usi qualche libro come quello di Metamedicina o sulle Leggi Biologiche, fai delle ricerche su internet per capire il significato dei sintomi, ma ciononostante, non riesci a venirne a capo, non riesci a decodificare il messaggio del sintomo nè la causa che lo ha scatenato;
  4. Te la cavi bene con l’interpretazione del messaggio ma non riesci a favorire l’auto-guarigione. Magari hai letto libri, hai fatto corsi, conosci anche abbastanza bene il significato del sintomo, hai chiesto aiuto al medico di base, hai usato rimedi naturali oppure hai lavorato con uno o più specialisti, nutrizionisti, operatori olistici, magari conosci bene la causa e il messaggio, ma per qualche motivo non riesci a fare i passi giusti per non avere più bisogno della malattia.

Impara il metodo ENIA nel Primo Anno dell’Accademia

Ho guidato migliaia di persone nell’Ascolto dei sintomi e in moltissime situazioni le ho aiutate a uscire dalle dinamiche che le bloccavano, questo attraverso Percorsi individuali, corsi, seminari online o anche semplicemente grazie al nostro libro: La guarigione è dei pazienti.

Ho perfezionato negli anni un metodo in 4 passi: il metodo ENIA.
Di che si tratta?

Prova ad immaginare come sarebbe se riuscissi ad avere una bussola interiore. Un indicatore basato su chiavi precise e leggi di natura.

Una mappa per orientarti a partire dai segnali del tuo corpo e comprendere cosa c’è da trasformare nella tua vita.
Come ti sentiresti nell’osare finalmente a essere te stesso?

Se sapessi essere fedele alle indicazioni della tua anima che si esprime nel tuo corpo…

Se riuscissi a fare pace con le circostanze negative della vita, anche quando si ricevono diagnosi nefaste…

Come ti sentiresti se sapessi ascoltare i TUOI sintomi e favorire l’innato potere di auto-guarigione?

Come funziona il metodo Enia

Il metodo è articolato in 4 fasi:

  • Epoché
  • Narrazione
  • Intuizione
  • Azione Trasformatrice

Con la prima fase ti accompagno a sospendere il giudizio sulla malattia (“epochè” termine greco che indicava la «sospensione del giudizio») . Esci dalla credenza che la malattia sia qualcosa di “male” da combattere. Esci dallo stato di blocco provocato dalla diagnosi, anche quando ci sono quadri medici scoraggianti, che suonano come profezie con una scadenza.

Inizi ad ascoltare il sintomo, esci dallo stato di vittima diventando parte attiva nella guarigione e interrompi la “guerra” contro la malattia. Sospendendo il giudizio eviti il circolo vizioso del senso di colpa a causa della malattia e scopri come diventare responsabile della tua salute. È un po’ come far pace con la cosiddetta malattia.

Con la seconda fase, quella della narrazione, entri in una relazione di dialogo maieutico con il tuo sintomo, attraverso delle precise domande lo lasci parlare ed entri in Ascolto della sua causa profonda. Secondo il metodo dialogico tipico di Socrate, il quale si sarebbe comportato come una levatrice, aiutando gli altri a «partorire» la verità attraverso domande e risposte tali da spingere l’interlocutore a ricercare dentro di sé la verità, determinandola in maniera il più possibile autonoma. Nel nostro caso, più umilmente, la verità del proprio corpo.

In questa fase prendi coscienza della causa profonda del sintomo. Pur appoggiandosi sulle chiavi precise che il corpo offre, la presa di coscienza non può avvenire a livello mentale ma al contrario si realizza lasciando l’analisi razionale da un lato e mettendosi in Ascolto profondo.

Questa fase ti permette di passare da “ecco cosa mi sta dicendo il sintomo” a “cosa posso fare per permettermi di guarirmi”. L’azione trasformatrice è una fase molto importante e che richiede di divenire parte attiva nel processo di guarigione. Imparerai le pratiche di Ascolto Biologico da applicare nel tuo quotidiano in base alle indicazioni che il tuo sintomo ti suggerisce.

ascolto-biologico-accademia-gallery

IL PRIMO ANNO DI ACCADEMIA

COSA Puoi ASPETTARtI PARTECIPANDO AL PERCORSO?

Il Percorso del Primo Anno dell’Accademia è la base di tutta la nostra formazione: è qui che si impara ad ascolta i propri sintomi.
Ma è anche molto di più di un percorso formativo: 
è una Via di conoscenza di sé e di trasformazione a partire dall’Ascolto dei sintomi. 
È anche il tassello fondamentale per chi vuole in seguito studiare come aiutare gli altri nell’Ascolto dei loro sintomi (quindi se sei medico, psicologo, osteopata, naturopata, coach, counselor, terapeuta, operatore olistico, questo corso è rivolto anche a te)

COSA imparerai con questo percorso

Con il Primo Anno dell’Accademia imparerai ad ascoltare i tuoi sintomi diventando competente e autonomo nell’utilizzare il metodo ENIA nell’autoAscolto.

Imparerai

    • Come contattare la causa profonda del sintomo, nella sua unicità;
    • Come decodificare il linguaggio dei sintomi;
    • Le pratiche di Ascolto Biologico per trasformare la causa profonda dei sintomi;
    • Come sospendere il giudizio e zittire il mentale per entrare in Ascolto profondo;
    • Come favorire l’innata capacità del corpo di auto-guarire;
    • Come fare prevenzione a livello dei pensieri e delle emozioni;
    • Come praticare la presenza e l’osservazione della mente e del corpo;
    • A utilizzare il Diario dei Sintomi.
  • Farai esperienza che la malattia non è più qualcosa da combattere, ma una porta di accesso a una guarigione profonda; 
  • Ti potrai liberare dalla paura della malattia, dal senso di impotenza e di oppressione ottenendo maggiore serenità;
  • Imparerai ad aver fiducia nell’intelligenza del tuo organismo per favorire il naturale potere di autoguarigione del tuo corpo;
  • Invece di aver paura del dolore fisico, ne conoscerai il senso biologico e imparerai a relazionarti con esso in modo nuovo.
    Entrerai in contatto profondo con le tue emozioni, accettandole ma senza sentirti vittima;
  • Imparerai a lasciare da parte la paura e la mente, i principali fattori bloccanti che ti tolgono la serenità necessaria per spalancare le porte alle azioni di trasformazione e all’autoguarigione;
  • Individuerai ciò che ti tiene bloccato in uno stato di malessere 
  • Comprenderai perché nulla avviene per caso, così potrai accogliere come un messaggio prezioso ogni imprevisto o incidente nel tuo cammino esistenziale e orientarti nelle tue decisioni con una vera e propria bussola interiore;
  • Arriverai a provare gratitudine per la tua “malattia” che ti permette di riconoscere parti di te bisognose di guarigione;
  • Imparerai a riconoscere il tuo dialogo interiore per rimanere centrato;
  • Saprai rispettare i tempi di recupero del corpo riconoscendone la saggezza.

Chi è la tua guida nel Percorso?

Sono Maria Gabriella Bardelli, autrice di alcuni libri, tra cui il long seller “La guarigione è dei pazienti” (del 2012), co-fondatrice di Ascolto Biologico® e Ideatrice del metodo Enia.

Dottoressa in Lettere, Diplomata in naturopatia, Master Psicosomatica, Scuola Biennale di formazione nelle 5 Leggi Biologiche, già prima operatrice in Italia di Metamedicina, dal 2007 ho aiutato migliaia di persone provenienti da tutta Italia attraverso l’ascolto dei propri sintomi con consulenze individuali, di gruppo,  seminari,  videocorsi, webinar e conferenze e pubblicazioni. Sposata da 20 anni e madre di 2 figli”.

Circa 25 anni fa ho cominciato per anni a soffrire di una forte emicrania che in tutti i modi ho cercato di combattere scontrandomi con la frustrazione di non trovare un modo per sconfiggerla, né con la medicina ufficiale né con quella alternativa o naturale.

Fino a quando ho finalmente deposto le armi. Ho letteralmente smesso di combattere. Ho cambiato drasticamente il mio modo di vedere la malattia e da quel momento gradualmente ho cominciato a fare delle cose diverse che hanno favorito quella forza innata di cui parlava Ippocrate, l’antico padre della medicina occidentale: il naturale potere di auto-guarigione del corpo. Ho smesso di cercare di guarire dall’emicrania e, al contrario, ho permesso al mio mal di testa di guarirmi.

Da quel momento la mia vita è letteralmente cambiata.
Da allora sono trascorsi 20 anni di studio in Italia e all’estero, di ricerca continua, di applicazione e di verifica, di consulenze e seminari con migliaia di persone.
E’ grazie a tutto questo che ho potuto ideare il metodo ENIA e sviluppare i vari percorsi di Ascolto Biologico.

ascolto-biologico-per-tutti-maria-gabriella-bardelli

Domande frequenti (faq)

Il 4° mercoledì del mese, dalle ore 20:45 alle 22:45 (2 ore, 120 MINUTI), su piattaforma ZOOM modalità riunione.

Potrai sempre rivedere ogni incontro nella tua area riservata (entro 3 giorni dall’incontro)

Il detto dice: Una mela al giorno toglie il medico di torno!
La nostra proposta è di dedicare ogni giorno allo studio in autonomia. E’ sufficiente dedicare circa 5-10’ al giorno per guardare uno dei 3-4 video ( 5-10’ ciascuno) rilasciati ogni settimana, rivedere gli appunti, applicare alcune pratiche indicate.
Tuttavia poco a poco vedrai che ogni momento della giornata potrà essere un momento buono per imparare. Il tuo stesso corpo ti offrirà le “pagine” da studiare! E’ infatti un Percorso pratico ed esperienziale. Un po’ di studio e tanta pratica.

Un Percorso individuale è rivolto a chi vuole mettersi in ascolto di un proprio sintomo in cui essere accompagnato individualmente da MG.
Anche durante il Percorso del Primo anno ascolterai un tuo sintomo. La grande differenza è che qui mentre ascolti il tuo sintomo imparerai il metodo ENIA e quindi poi diventerai gradualmente autonomo ad applicarlo anche con altri sintomi.
Richiede certo più tempo e impegno ma potrai camminare sulle tue gambe, passando a un livello superiore di ascolto dei sintomi. Alcuni dei nostri studenti dell’Accademia avevano iniziato con un Percorso individuale, tuttavia non è un prerequisito per poter partecipare al primo anno. I due Percorsi non si escludono anzi possono essere complementari.

Tutto dipende dalla situazione specifica e per questo abbiamo previsto la possibilità di richiedere una consulenza di orientamento (Link?) in cui Maria Gabriella ti aiuterà a valutare la scelta più opportuna per te.

Questo è l’unico evento a cui non è possibile mancare se sceglierai di sostenere l’esame finale.

E’ un Percorso concepito per un numero limitato di studenti affinché Maria Gabriella possa seguire ciascuno in modo personalizzato. Avrai quindi la certezza di essere seguito molto attentamente.

L’assoluta maggioranza dei nostri partecipanti non è “tecnologica”. Infatti l’utilizzo della piattaforma zoom per gli incontri online e dell’area riservata per tutto il materiale a disposizione è molto semplice e verranno date istruzioni d’uso e poi in qualunque momento potrai contare sul nostro supporto.

L’esame è parte integrante, ma facoltativo, necessario solo per chi vuole accedere al secondo anno. consigliamo in ogni caso a tutti di sostenerlo in quanto parte integrante del Percorso.

Anche per questo motivo potrai partecipare sempre al FORUM del Percorso dove potrai confrontarti e rimanere in costante contatto coi tuoi compagni. Inoltre invieremo una email ogni settimana che ti permetterà di rimanere focalizzata/o sugli argomenti trattati in quel momento. Infine questo percorso è riservato a un limitato numero di partecipanti per permettere a Maria Gabriella di seguire ogni partecipante e non lasciare nessuno indietro.
Nell’ultima edizione il 99% dei partecipanti ha portato a termine il Percorso.

Lascia i tuoi dati per candidarti al Percorso, riceverai una telefonata da un nostro consulente che oltre a farti alcune domande, ti spiegherà nel dettaglio costi e modalità di iscrizione.

Fa per te se:

  • Se vuoi imparare ad ascoltare i tuoi sintomi;
  • se sei un operatore nella relazione di aiuto;
  • se sei un genitore;


Un prerequisito fondamentale è quindi essere disposti a mettersi in gioco. ti possiamo indicare la strada e i mezzi per percorrerla ma poi sei tu a doverla percorrerla.
Dovrai mettere in pratica quello che apprenderai altrimenti acquisirai solo informazioni che nel giro di poco tempo svaniranno

Non ci sono bacchette magiche e come ho scritto e detto più di una volta ci vuole impegno. Quello che posso garantire è il frutto dell’esperienza di tanti anni e la certezza che ogni partecipante del percorso sarà seguito personalmente. Faremo insieme un percorso di mesi e non un seminario di 3 giorni di corso dopo il quale torni a casa e non sei più seguito/a C’è un lavoro continuo e si basa su 20 anni di lavoro in questo campo.
Oltre 9000 persone aiutate, in sessioni, corsi, online e con le copie del mio libro La guarigione è dei pazienti.

La prima specificità sta nel metodo ENIA, che Maria Gabriella ha elaborato grazie alle migliaia di ore di ascolto dei sintomi, andando a colmare quello che sentiva mancare in tutto ciò che aveva studiato in Italia e all’estero.
In secondo luogo, questo Percorso è molto di più di una formazione. E’ una innovativa Via di conoscenza di sé e di trasformazione interiore basata su leggi di natura (principi di embriologia e fisiologia) da un lato e dall’altro su strumenti specifici e unici di Ascolto profondo del corpo.
Una ulteriore specificità è il carattere esperienziale del Percorso. Potrai infatti integrare il metodo ENIA a partire da un tuo sintomo, sperimentando sulla tua pelle un ribaltamento di visione in cui non si tratta più di guarire dalla malattia, ma permettere al sintomo di guarirti fino a non averne più bisogno. Quello che imparerai lo sperimenterai direttamente su di te, diventando per te non solo una teoria (facilmente dimenticabile) ma una conoscenza pratica e indelebile che farà parte di te per il resto della tua vita.

Se non ti iscrivi adesso potrai attendere l’apertura delle iscrizioni il prossimo anno, Non possiamo garantirti queste stesse condizioni.
Se hai dei dubbi se iscriverti adesso, tieni presente che offriamo la garanzia 100% soddisfatto o rimborsato entro 30 giorni e quindi puoi fare l’esperienza 1 mese e poi decidere. Inoltre durante la call di candidatura al Percorso potrai farti aiutare chiarendo tutti i tuoi dubbi.

Questo è un problema comune, ma a volte è un falso problema.
Quello che possiamo dirti è di provare a fare una piccola analisi.
Stai indirizzando nel modo corretto le tue risorse?
Quanto può costarti nel tempo non investire ora su di te?
Abbiamo previsto la possibilità di una rateizzazione.
Per qualsiasi problema, lascia i tuoi dati nel modulo di candidatura e verrai contattato per trovare insieme con te una soluzione

Possiamo rassicurarti che:

  • All’inizio del Percorso il gruppo fa a un patto di intimità in cui ogni partecipante si impegna a non portare PER NESSUN MOTIVO fuori dal gruppo quanto condiviso.
  • Il terreno di fondo del metodo ENIA è il non giudizio e questo lo applicheremo costantemente, non solo verso la malattia, ma anche verso te stesso e verso ogni persona, inclusi i tuoi compagni di percorso.
  • Farai esperienza che i tuoi compagni diventeranno parte integrante del tuo processo di trasformazione e ti sentirai accolta senza giudizio.
  • Anche nelle edizioni precedenti varie persone erano un po’ timide all’inizio del primo incontro ma poi rapidamente hanno fatto esperienza che degli “sconosciuti” possono diventare intimi compagni di viaggio con cui sentirsi liberi di esprimersi senza essere giudicati in un clima intimo e familiare.
ascolto-biologico-home-header

i benefici del percorso

Una nuova persona

La bellissima conseguenza di questo Percorso è che in qualche modo ti aiuterà a vedere e sentire le cose in modo diverso.

Sarai in contatto con il tuo corpo, con il senso profondo della malattia e della guarigione. Attento a farti guidare dai segnali del corpo e capace di leggerne il linguaggio e seguire le sue indicazioni

Finalmente sarai presente agli accadimenti del corpo e della mente, libero dalla paura e dal senso di impotenza nei confronti della malattia.

Acquisirai la capacità di entrare in uno stato di Ascolto profondo, in cui lasci la mente e il giudizio, fai il vuoto e accogli, ascolti.

Ti meraviglierai nei confronti dell’intelligenza del corpo, e della natura, in connessione con il senso profondo della vita del dolore e della morte.

La tua nuova consapevolezza

Alla fine del Primo Anno avrai capito e assimilato l’idea che la malattia non è più qualcosa da combattere ma un portale di accesso alla guarigione profonda.

L’ascolto profondo dei sintomi infatti è una via di conoscenza di sé che permette di liberarsi da schemi e programmi che non sono in accordo col proprio sé, per favorire l’auto-guarigione e fare prevenzione.

Imparerai che il giudizio blocca il processo di auto-guarigione e che sei TU il protagonista del processo di guarigione e di malattia.

Sei un essere unico e irripetibile e lo sono i tuoi sintomi: non vi è una malattia uguale all’altra.

Imparerai anche quali sono gli effetti della paura sul decorso della cosiddetta malattia e che il dolore fisico ed emotivo ha un senso bio-logico, è cioè logico per la vita (bio).

Capirai infine la differenza tra la vera prevenzione e diagnosi precoce, o pseudo prevenzione.

come è articolato il percorso

Il Percorso è organizzato in 2 modalità: da un lato attraverso lo studio in autonomia in cui verrai accompagnato per mano nella pianificazione e nell’integrazione dei contenuti. Dall’altro lato attraverso lo studio con Maria Gabriella insieme al gruppo.

Studio in autonomia

24 moduli formativi con oltre 130 video-lezioni, esercizi pratici e approfondimenti in cui ti accompagnerò gradualmente a integrare il metodo ENIA. Avrai accesso alla tua area riservata in cui settimanalmente verranno rilasciati i moduli formativi (questo per permetterti una integrazione graduale del programma e una pianificazione del tuo studio).

STUDIO CON MARIA GABRIELLA

9 incontri mensili online di gruppo nell’arco di 9 mesi,  in cui risponderò alle tue domande, farai tesoro dell’esperienza degli altri partecipanti e potremo lavorare insieme sui tuoi sintomi, un passo alla volta. 

Potrai rivedere (e recuperare in caso di assenza) tutte le registrazioni degli incontri con l’indice degli argomenti trattati che verranno resi disponibili progressivamente nell’area riservata.

Momento prezioso della formazione è la partecipazione
 A UN SEMINARIO ESPERIENZIALE DI DUE GIORNI IN PRESENZA

130 video lezioni

9 incontri online in diretta

Contenuti in Area Riservata

Seminario dal vivo due giorni

Esame finale

Testimonianza di chi ha studiato il Metodo Enia

Angela
Leggi Tutto
Ricordarmi sempre che ogni sintomo ha un senso e mi parla mi permette di rimanere in ascolto con pazienza. Inoltre avere imparato il metodo Enia attraverso gli incontri con Maria Gabriella con il mio compagno Mirko è stato spunto di dialogo e nuove consapevolezze come coppia.
Adriana
Leggi Tutto
Ero sempre più interessata alla conoscenza del corpo e ai segnali che manda attraverso i sintomi. Ho deciso di intraprendere questo percorso e sono molto felice di averlo fatto. Ho raggiunto risultati molto importanti: ora ho la capacità di dare importanza al mio corpo!
Silvy
Leggi Tutto
Quando mi sono iscritta ad Ascolto Biologico avevo delle vertigini: non era mai capitato in vita mia. Con il programma Autoguarigione ho preso consapevolezza di alcune mie dinamiche e degli strumenti concreti per cercare da sola di ascoltare cosa la malattia mi sta dicendo.
Maurizio
Leggi Tutto
Ho usato il percorso di Ascolto Biologico per darmi la spinta per risalire dal fondo. Gli strumenti che Maria Gabriella mi ha donato in questi 3 anni, mi hanno fatto capire quali sono le cause del mio sintomo e da lì ho potuto lavorarci sopra. In questi ultimi mesi sono riuscito a capire il problema e questi strumenti li sto utilizzando per risolvere questi problemi.
Precedente
Successivo
soddisfatti-rimborsati-immagine-ascolto-biologico

ENTRO 30 GIORNI DALL'ISCRIZIONE, TI BASTERà INVIARE UNA EMAIL A INFO@ASCOLTOBIOLOGICO.IT

il bonus PER TE! Iscrivendoti al Primo Anno dell'Accademia, TI FACCIAMO un dono:

LE 6 CHIAVI DELLA GUARIGIONE

Una masterclass in cui imparerai le 6 chiavi di Ascolto Biologico per l’auto-guarigione.
Questo è un video corso di 75 minuti, divisi in 3 video con 3 esercizi pratici e 1 meditazione guidata che potrai seguire tranquillamente in autonomia quando vorrai.
Con questa masterclass del valore di 197 euro, MA PER TE GRATIS, imparerai:

  1. CHE LA “MALATTIA” TI È UTILE
    Imparerai un nuovo modo di vedere la malattia. La malattia non ti “colpisce”, non proviene da un fattore esterno. E inoltre ciò che accade nel tuo corpo non avviene per caso o per sfortuna ma per un motivo preciso che sta dentro di te.
  2. QUALI DOMANDE FARTI PER ASCOLTARE IL TUO SINTOMO
    Posto che la malattia ci è utile, come faccio a non avere più bisogno della “malattia”?
  3.  CHE POTERE HA LA DIAGNOSI SU DI TE
  4. CHE L’ASCOLTO PROFONDO DEI SINTOMI NON E’ UN’ALTERNATIVA ALLE CURE (TERAPIE, RIMEDI NATURALI, FARMACI)
  5. CHE RUOLO HA LA FAMIGLIA NEL PROCESSO DI AUTOGUARIGIONE
  6. COME CONNETTERTI CON LA SAGGEZZA DEL TUO CORPO

La Forza del Gruppo

Vuoi candidarti per iscriverti al Primo Anno dell'Accademia?

Compila il form qui accanto, verrai contattato da un nostro consulente per fissare un Call di Orientamento gratuita con Andrea e Maria Gabriella durante la quale sarà possibile fare domande e valutare se questo è il percorso più adatto a te.